Chi siamo

L'Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, ovvero Agenzia per i contratti pubblici (ACP), nasce nel dicembre 2011 e si configura quale centro di competenza degli appalti pubblici in provincia di Bolzano.

L'Agenzia effettua gare d'appalto di lavori, acquisisce beni e servizi per le amministrazioni locali, le società e gli enti della Provincia e dei Comuni, svolgendo anche attività di monitoraggio nell'ambito degli appalti pubblici. L’esecuzione dei procedimenti di gara viene effettuata attraverso il sistema informativo sui contratti pubblici (SICP) attraverso il quale vengono anche soddisfatti i fabbisogni informativi dell’Osservatorio sui contratti pubblici.
Lo scopo dell'Agenzia è la consulenza qualificata per le stazioni appaltanti, dal punto di vista tecnico, giuridico ed economico, tenendo conto delle loro esigenze nel rispetto delle disposizioni in materia e opera in collaborazione costruttiva con gli operatori economici. Agisce sul mercato garantendo l'economicità degli acquisti e persegue una concorrenza leale e trasparente.

L’Agenzia svolge, a livello provinciale, le funzioni di soggetto aggregatore per l’acquisizione di beni e servizi e, nel perseguimento della propria missione e dei propri scopi istituzionali, svolge i seguenti servizi:

  1. centrale di committenza per la Provincia autonoma di Bolzano, anche in ragione delle disposizioni in materia di strategie della Provincia nell’acquisto centralizzato; tali attività sono svolte su base permanente, in una delle seguenti forme:
    - acquisizione di forniture e/o servizi destinati agli utilizzatori sulla base dei programmi annuali che gli stessi sono tenuti ad approvare per i beni e servizi di particolare rilevanza economica o a elevato grado di standardizzazione;
    - aggiudicazione di appalti pubblici o conclusione di accordi quadro e convenzioni per lavori, forniture o servizi destinati agli utilizzatori;
  2. attività di committenza ausiliarie, consistenti in:
    - supporto alle attività di committenza, in particolare attraverso infrastrutture tecniche che consentano agli utilizzatori di aggiudicare appalti pubblici o di concludere accordi quadro e convenzioni per lavori, forniture o servizi e in particolare il Mercato elettronico della Provincia autonoma di Bolzano(MEPAB);
    - servizio di SUA, per la preparazione e gestione delle procedure di appalto in nome e per conto dell’utilizzatore;
    - sistema telematico di acquisto (sistema eprocurement);
    - servizio di consulenza;
  3. osservatorio provinciale contratti pubblici;
  4. servizio di trasparenza in materia di contratti pubblici;
  5. controlli a campione in forma di audit.

il Direttore

  • Thomas Mathà
  • Sabina Sciarrone (sostituta)

il Comitato di indirizzo e coordinamento

  • Alexandra Roilo (sostituto: Renate Guggenberg) - Avvocatura della Provincia
  • Gustavo Mischi - Dipartimento provinciale della Cultura italiana, Edilizia abitativa, Edilizia e Patrimonio
  • Stephanie Kerschbaumer (sostituto: Ruth Gibitz) - Dipartimento provinciale Beni culturali, Musei, Viabilità e Mobilità
  • Markus Kofler (sostituto: Josef Negri) - Collegio dei costruttori edili
  • Philipp Gamper - Comitato interprofessionale degli ordini e dei collegi ad indirizzo tecnico della Provincia di Bolzano - Alto Adige
  • Gert Lanz (sostituto: Bernhard Hilpold) - Economia Alto Adige
  • Paul Nicolodi - Federazione Provinciale dei consorzi di bonifica, di irrigazione e di miglioramento fondiario
  • Andreas Schätzer (sostituto: Joachim Reinalter) - Consorzio dei Comuni della Provincia di Bolzano
  • Alfred Aberer - Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bolzano
  • Laura Fedrizzi - Azienda Sanitaria dell'Alto Adige
  • Michele Buonerba (sostituto: Gianfranco Brotto) - Unione sindacale provinciale
  • Giulia Failli - Cooperative
  • Barbara Andergassen (sostituto: Verena Callegari) - Istituto per l'edilizia sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

il Revisore dei Conti

  • Giulio Lazzara